giovedì 3 marzo 2016

SETTIMANA DELLA COOPERAZIONE_Caritas e scuola insieme



Giovedì 25 febbraio, noi ragazzi della 3 B della scuola secondaria di primo grado” Federico II” abbiamo partecipato, al progetto “Volontario per un giorno”: una giornata di volontariato durante la quale si può dare il proprio contributo a persone in stato di bisogno, che chiedono aiuto alle associazioni benefiche del nostro territorio, come la Caritas...
Noi siamo stati i primi a trascorrere questa splendida giornata presso la Caritas Diocesana di Jesi dove abbiamo potuto svolgere diverse attività. Durante la mattinata ci siamo divisi in tre gruppi: uno è stato coinvolto nella preparazione del pranzo, il secondo nel progetto “Mani di Fata” e l'ultimo nella distribuzione dei pacchi viveri agli utenti. I ragazzi impegnati in cucina hanno affiancato la cuoca Roberta nel preparare un primo semplice, le patate arrosto e nell’apparecchiare la tavola; chi ha partecipato al progetto artigianale “Mani di Fata”, ha creato delle spille come ricordo della giornata; infine chi era impegnato nella distribuzione dei pacchi ha contribuito a consegnare i prodotti alimentari donati dallo Stato e dalla comunità Europea alle famiglie richiedenti...

Nel pomeriggio ci siamo poi spostati all' “Orto del Sorriso” un appezzamento di terra donato da un generoso benefattore alla Caritas, per dare lavoro a chi è disoccupato. Qui abbiamo aiutato gli operatori a costruire uno stradello di ghiaia che attraversa l'orto e in un piccolo appezzamento che ci è stato affidato, abbiamo piantato insalata, salvia, rosmarino e abbiamo abbellito delle vasche di cemento, piantandoci tanti fiori colorati. 

Infine, per lasciare un segno della nostra opera, ci è stato chiesto di scrivere su un cartellone una frase o una parola che per noi potesse rappresentare questa magnifica giornata: i nostri commenti sono stati tutti molto positivi perché abbiamo fatto nuove esperienze, conosciuto nuove persone e compreso che lavorando insieme si può fare qualcosa di bello e utile per gli altri. Ma la cosa più incredibile è che nonostante un po’ di fatica, ci siamo divertiti un mondo!

Gli alunni della classe 3B
Scuola Secondaria Federico II Jesi
In collaborazione con la Caritas diocesana
Posta un commento